Aprilia (Lt) – Ci sono un gruppo di farmacisti, un nutrizionista e un’accademia di ricerca gastronomica. Non è l’inizio di una barzelletta per ragazzi. Al contrario, sono i protagonisti della Farmacia Alimentare di Aprilia (Lt), start up ideata dai farmacisti Elena e Marco Cecchini, che prende il via oggi. Si tratta di un progetto interdisciplinare che si basa su un nuovo concetto di benessere e salute a partire dal più semplice gesto quotidiano: nutrirsi. Con il coinvolgimento dell’Accademia di Niko Romito, insieme al nutrizionista Ferdinando A. Giannone, il cibo diventa così uno strumento a supporto della cura farmacologica, in stretta connessione con la medicina. Scopo del progetto è infatti raccontare il legame tra farmacia e cucina, tra alimenti e benessere, ricordando che un piatto può essere buono e salutare al tempo stesso. Punta inoltre ad avvicinare la comunità al cibo attraverso l’educazione alimentare. Farmacia Alimentare è uno spazio accogliente, con caffetteria, bistrot e bottega, il cui menù porta la firma dello chef Niko Romito. Al suo fianco, Davide Mazza, chef tutor dell’Accademia, che ha seguito personalmente l’evoluzione del progetto e la sua messa in atto, coadiuvato da Giannone. Marco ed Elena Cecchini, invece, hanno condiviso le proprie competenze farmacologiche.